La Diocesi Velletri-Segni ha tre nuovi diaconi

Domenica 26 sono stati nominati in Cattedrale dal vescovo Apicella: Massimo Tartaglia, Andrea Orsini e Giuseppe Baroni. Suggestiva la cerimonia di ordinazione

Massimo Tartaglia, anni 43, coniugato con Doriana, papà di Jasmine, appartenente alla parrocchia della Basilica Cattedrale San Clemente I P.M. di Velletri ; Andrea Orsini, anni 42, sposato con Anna Paola, papà di Francesca Teresa, appartenente alla Cattedrale di Santa Maria Assunta di Artena; Giuseppe Baroni, coniugato con Letizia, genitore di Alessandro, Diletta e Francesco, appartenente alla parrocchia Santa Maria degli Angeli di Segni. I tre neo diaconi, domenica 26 sono stati ordinati al termine di un percorso di preparazione spirituale, dottrinale e pastorale. Infatti chi riceve il diaconato è chiamato ad una formazione permanente, come un mutuo diritto-dovere fondato sulla verità dell’impegno vocazionale assunto. Oggi è importante il loro di “servizio” nella vita liturgica e pastorale e nelle opere sociali e caritative. La suggestiva cerimonia della loro ordinazione si è svolta nella cattedrale di San Clemente, gremita di fedeli. Il vescovo Vincenzo Apicella sull’altare ha imposte le mani sul loro capo alla presenza dei presbiteri e diaconi della Diocesi Velletri-Segni. Molta emozione si leggeva sui volti di Massimo, Andrea e Giuseppe e ovviamente su quelli dei rispettivi famigliari. Emozione che si è avvertita ancor di più quando  due giovani figli hanno rivolto ai loro papà parole di riconoscenza per aver intrapreso il cammino diaconale. Al termine del rito liturgico un lungo applauso è stato rivolto loro dalla collettività presente in cattedrale.

Spartaco Lamberti     

Please follow and like us:
0
20