Il Real Velletri ricomincia da Tor De Cenci

Dopo la sosta forzata dei Campionati Dilettanti in tutto il Lazio, in seguito alla vile aggressione subìta dal giovane arbitro romano, il 24enne Riccardo Bernardini, alla fine della gara Virtus Olimpia – Atletico Torrenova, valevole per il Campionato di Promozione, questo weekend si riprende a giocare su tutti i campi del Lazio dal Campionato d’Eccellenza a quelli giovanili. Il Real Velletri sarà impegnato in trasferta sul campo di Tor De Cenci bisognoso di punti per smuovere la sua traballante classifica. Ma anche i ragazzi di mister Veroni hanno bisogno di una iniezione di fiducia, “iniezione” che può arrivare solo ritrovando la via della vittoria ormai smarrita da ben tre turni. Un trend negativo che bisogna fin da domenica riportare col segno positivo e questo per ben due motivi. Per prima cosa non bisogna perdere ancora punti dalle prime della classe e per secondo, la rosa messa a disposizione dell’allenatore da parte della società , non è di certo inferiore a quelle di alcune squadre che li precedono in classifica.

Bisogna comunque dire a parziale discolpa di mister Veroni e dei suoi giocatori, che fin dalla prima partita della stagione corrente una serie di infortuni hanno portato lo staff tecnico del Real a non poter schierare mai una formazione tipo. A questo proposito forse la “sosta forzata” è servita al mister rossonero per recuperare qualche giocatore magari acciaccato in modo meno serio e quindi di svuotare parzialmente l’infermeria fino adesso molto affollata. Comunque da domenica, infortunati o no, urge ritornare alla vittoria e uscire dal campo di Tor De Cenci con il bottino pieno sia per smuovere finalmente la classifica sia per ritrovare il morale adatto per il proseguo del Campionato che ancora molto lungo e pieno di scontri diretti.
c.b.

Please follow and like us:
0
20