Velletri. Cattedrale di San Clemente gremita per i funerali del capostipite della famiglia Mauro

L’ultimo saluto della città al dottor Domenico

Scomparso improvvisamente lunedì 25 all’età di 95 anni. Ai funerali di martedì una città intera a rendergli il doveroso tributo, tra cui il sindaco Pocci e altri amministratori. Tanta la gente che l’ha conosciuto ed apprezzato in vita e si è sentita in dovere di tributare le condoglianze alla famiglia

La benedizione della salma

I famigliari, gli ex colleghi medici, gli avisini, gli amici di sempre, i conoscenti e tanta gente comune. C’erano tutti a salutare per l’ultima volta, Domenico Mauro, il noto medico veliterno scomparso lunedì 25 all’età di 95 anni. La sua improvvisa dipartita ha suscitato profondo dolore nella moglie Maria Pia, nei figli Demetrio, Nicola, Pantaleo, Teresa, Alfonso, Maura e Giandomenico (Mimmo), nei generi, nuore, nipoti, pronipoti e parenti tutti. Lo scorso martedì 26 alle 15,30 si sono celebrati i funerali nella cattedrale di San Clemente, officiati da don Roberto Mariani. A porgere ai famigliari dello scomparso le sentite condoglianze della città è stato il sindaco Orlando Pocci insieme al presidente del Consiglio comunale, Sergio Andreozzi. La vita umana e di medico di Domenico Mauro è conosciutissima dalla comunità veliterna. Oltre a svolgere con grande professionalità appunto il suo lavoro di medico, è stato lui nel lontano 1969 a far nascere a Velletri la gloriosa sezione comunale dell’AVIS, divenendone il primo presidente. Nel corso dell’omelia, don Roberto ha evidenziato la eccezionale umanità di Domenico Mauro visto che il suo impegno è stato quello di “mettere al centro della sua vita coloro che soffrono, i poveri, i bisognosi”. E ancora: ”Ognuno di noi ricorda i momenti della sua vita, perché i suoi occhi, il suo sorriso, le sue mani, ci hanno fatto sentire una famiglia”. E infine: “ Dottore, il tuo cammino è giunto a termine, ma tu sarai ancora e per sempre il dottor Mauro”. a l termine della funzione religiosa, la salma è stata trasportata al cimitero monumentale di Velletri per essere tumulata nella tomba di famiglia.

Spartaco Lamberti

Please follow and like us:
0
20