Veliterna Juventus Sport. Una bella esperienza che travalica ogni risultato

E’ andato in scena a Vasto, da venerdì 31 maggio a domenica 2 giugno, il “Torneo del Mar Adriatico” di calcio giovanile. La Veliterna Juventus Sport del presidente Andrea Tetti, sempre attento al mondo giovanile ha partecipato al suddetto Torneo con le categorie Juniores 2004 e gli Esordienti 2007. La partenza per Vasto venerdì mattina in pullman con lo staff tecnico e dirigenziale e la presenza di molti genitori che hanno voluto seguire i propri figli e godersi un weekend di puro calcio. Gli esordienti 2007 con i tecnici Talone e Fatale, “orfani” per l’occasione del loro mister, Lucio Perciballi, assente per motivi di lavoro, scendevano in campo nel pomeriggio di venerdì per affrontare la squadra campana del Nocera. La Veliterna Juventus Sport pur giocando discretamente non riusciva a bucare la porta dei campani e al triplice fischio doveva accontentarsi di dividere la posta in palio. Nel pomeriggio di sabato affrontava la squadra dei Maristi, squadra favorita del Torneo, uscendo sconfitta dalla formazione che il giorno dopo alzava la Coppa come vincitrice della categoria 2007. Per la terza gara contro CSV Breda, i veliterni giocavano domenica mattina, alla ricerca di una vittoria che gli avrebbe permesso l’accesso alla fase finale, ma pur dominando dal primo all’ultimo minuto di gioco, non riuscivano ad andare in goal, anzi la sfortuna li accompagnava, infatti proprio nel finire di gara colpivano il palo e su quel palo si infrangevano i sogni degli esordienti. Il Torneo del “Mar Adriatico” andava meglio per i 2004 rossoneri, che chiudevano il loro Girone con due vittorie ed una sconfitta, conquistando quindi l’accesso alla fase finale. Nella prima partita (venerdì 31), i veliterni vincevano con un secco 5-0 contro i pari età del Grippo Bia, mentre nella gara di sabato perdevano con lo stesso risultato contro il Sacrofano. Nella gara di domenica mattina, ultima del girone, tornavano alla vittoria contro il Cardito per 3-0 accedendo alla seconda fase. In semifinale si ritrovavano nuovamente il Sacrofano, che passava in vantaggio su un rigore molto dubbio contestato vivacemente da giocatori e staff tecnico, per poi raddoppiare negli ultimi minuti con i ragazzi della Veliterna Juventus Sport tutti in avanti alla ricerca di un meritato pareggio. Nella finale per il terzo e quarto posto i ragazzi del duo Fatale-Talone affrontavano la formazione de “ La Salle Roma”; in vantaggio i rossoneri venivano raggiunti con un goal a lungo contestato, prima annullato e poi inspiegabilmente convalidato. La gara si chiudeva in parità (1-1) e si andava ai calci di rigore, dove la squadra romana aveva miglior fortuna. Un quarto posto, ma con un po’ di fortuna in più si poteva raccogliere qualcosa in più. La Società Veliterna Juventus Sport rappresentata dal DG Maurizio Zampi, dal DS Cristian Di Tullio e dal Dirigente Vincenzo Marzilli al termine del Torneo, prima di far rientro a Velletri hanno voluto sottolineare la positività dell’esperienza fatta sia dai baby giocatori che dai genitori presenti e naturalmente dai dirigenti accompagnatori delle due squadre. Una esperienza, che di sicuro verrà ripetuta di anno in anno, anzi raddoppiata nei vari Tornei internazionali, che in questo periodo si svolgono in varie parti d’Italia. Per concludere, la Società tutta, nella persona del presidente, augura a Diego Salimei (ragazzo del 2004), infortunatosi nella gara di semifinale una pronta guarigione e un pronto recupero. Diego a seguito dell’infortunio dovrà subire un piccolo intervento al braccio. Auguri Diego!

carbor

Please follow and like us:
1