VELLETRI. Imparare ad amare lo sport da bambini

Venerdì 7 giugno, ultimo giorno dell’anno scolastico, 500 bambini al comunale “Giovanni Scavo” dove si è concluso il Progetto Easy Football Scuola voluto e realizzato dalla società sportiva del Presidente Andrea Tetti. Hanno partecipato gli alunni della Scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo Fontana della Rosa, dell’Istituto Comprensivo “Gino Felci” e della Scuola dell’Infanzia e Statale “Rosita Zarfati”

Un arcobaleno di colori ha invaso il prato verde del Comunale “Giovanni Scavo” la mattina di venerdì 7 giugno, erano i bambini della Scuola Primaria dell’Istituto Statale Comprensivo Fontana della Rosa, dell’Istituto Comprensivo Statale “Gino Felci “ e della Scuola dell’Infanzia e Statale “ Rosita Zarfati” che con le loro “vocine” hanno riempito l’aria di suoni dando una “musicalità” di toni, che difficilmente si ascoltano durante una gara di calcio, specie se in campo scendono gli adulti. 500 bambini accompagnati dalle loro maestre e guidati dai tecnici della Veliterna Juventus Sport hanno fatto il loro ingresso sul prato verde dello Scavo formando un grande cuore multicolore, che ha strappato gli applausi dei genitori e dei parenti accorsi numerosi per assistere alla chiusura del Progetto Easy Football Scuola ideato e portato avanti dalla ASD Veliterna, che ha avuto come protagonisti i bambini. Presenti alla giornata conclusiva alcuni dei Dirigenti Scolastici, ma il saluto e gli applausi non sono mancati per chi non è potuto essere presente alla manifestazione. I bambini, nonostante il caldo – ma protetti dai loro cappellini multicolori – hanno aspettato pazientemente di ricevere con orgoglio la loro medaglia e il loro attestato di partecipazione, mentre lo speaker Giampaolo Saragoni e la presentatrice Maria Grazia Tetti invitavano maestre, dirigenti scolastici, consiglieri comunali a dire come avevano vissuto questo Progetto Easy Football Scuola e che cosa ne pensassero. I commenti sono stati in effetti unanimi e molto soddisfacenti, ampiamente positivi, tanto che in diretta si è deciso per il “BIS” per l’anno scolastico 2019-2020. Ma l’applauso più grande e con pieno merito lo ha ricevuto il presidente della Veliterna Juventus Sport vero artefice del progetto, che un tantino emozionato ha diviso con i suoi più stretti collaboratori ed i tecnici che raticamente hanno realizzato il Progetto Easy nelle Scuole. Un grazie da parte del presidente Tetti anche alle Maestre ed ai Dirigenti Scolastici, che hanno ricevuto una targa ricordo, alla Consulta dello Sport nella persona della presidente Monica Brandizzi e al Fiduciario CONI Marina Marinelli che hanno appoggiato il Progetto, ma il grazie più grande e di vero cuore, Andra Tetti lo ha rivolto a tutti i bambini presenti, perché grazie a loro il Progetto è andato in porto. Il presidente della Veliterna Juventus Sport alquanto commosso rivolgendosi a tutti i presenti ha concluso dicendo che la soddisfazione più grande sia per lui che per la sua Società è stata quella di riempiere il prato del Giovanni Scavo di bambini festanti, che magari si sono avvicinati e un pò innamorati del mondo del calcio, felici di correre dietro un pallone.

carbor

Please follow and like us:
2