VELLETRI. Celebrata la festa in onore di Sant’Antonio da Padova

La chiesa di San Lorenzo in festa in occasione della ricorrenza di devozione permanente a Sant’Antonio da Padova. Una serie di avvenimenti religiosi hanno dato testimonianza di quanto sia ancora oggi ultra amato il “Santo dei miracoli”. Mercoledì 12, a sera, si è snodata lungo le vie della città la tradizionale processione con la statua del Santo posta sulla sua ”macchina” e portata a spalla dai confratelli di Sant’Antonio. Ha suonato musiche religiose la banda musicale di Lariano. Don Roberto Mariani ha portato tra le mani la reliquia del Santo. Giovedì13, festa ufficiale, alle 11 la Santa Messa officiata dal vescovo Apicella, con i bimbi nei primi banchi per ricevere la benedizione dei loro gigli. Presenti alla funzione religiosa il sindaco della città di Velletri, Orlando Pocci e il vice questore del commissariato di PS di Velletri, Liliana Galiani. Dopo la cerimonia religiosa è stato consegnato ai fedeli il “pane” di Sant’Antonio. Nel tardo pomeriggio dopo la celebrazione eucaristica, i fedeli hanno baciato la reliquia del Santo. Infine venerdì 14, alla sera, la statua di Sant’Antonio da Padova e stata riposta nella sua tradizionale nicchia. Il gioioso “Viva Sant’Antonio” ripetuto infinite volte ha posto fine alle giornate di festa in onore del Santo.

Spa. Lam.

Please follow and like us:
0
20