72enne arrestato dai carabinieri. Abusava di un minore

La Procura della Repubblica di Velletri ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare, con l’accusa di violenza sessuale aggravata e continuata ai danni di un minorenne, un 15enne del luogo. Erano ormai mesi che il Comando di Ciampino stava dietro al caso, appena agli inizi dell’anno i Carabinieri indagavano sull’uomo, che avrebbe adescato il giovane in un parco, fingendosi un vecchio militare e prof. Universitario. A denunciare l’accaduto è stata la madre del giovane, dopo che questi ha trovato il coraggio di raccontarle quanto di terribile fosse accaduto. La denuncia ha reso possibile l’ordinanza, da parte del Tribunale di Velletri, per gli arresti domiciliari. Da quanto trapelato, si sarebbe effettuato un vero e proprio adescamento minorile. L’uomo si sarebbe avvicinato al giovane 15enne nel parco, raccontando del suo passato di militare e di insegnante, ; successivamente avrebbe dichiarato di essere un conoscente del nonno del ragazzo e, con una certa insistenza, avrebbe invitato il ragazzo nella sua dimora. Gli atti di violenza sessuale si sarebbe perpetrati in luoghi sia aperti che chiusi, al parco e in casa del vecchio. Dopo che il ragazzo, ribadiamo, con grande coraggio è riuscito a raccontare tutto ai genitori, è scattato l’arresto per violentatore.

Please follow and like us:
2