Pavona. Sono state delle ore di terrore quelle vissute dall’intera famiglia

Noto imprenditore di Pavona subisce una rapina all’interno della propria casa

Il noto imprenditore, proprietario di una concessionaria auto, aveva festeggiato il compleanno insieme ai familiari e numerosi invitati. I cinque malviventi, pistole alla mano e volto coperto, hanno fatto irruzione al termine della festa

Circa due ore di terrore sono state quelle vissute da un noto imprenditore di Pavona, G.M 56 anni, assieme alla moglie e al figlio domenica notte. Proprietario di una concessionaria auto, l’uomo aveva organizzato i festeggiamenti per il compleanno della moglie assieme a numerosi invitati. Al termine della festa, verso le 3.30, quando gli invitati si erano oramai congedati, cinque malviventi, pistole alla mano e volto coperto, hanno fatto irruzione all’interno della villa. Dopo una breve colluttazione con l’imprenditore, nella quale hanno avuto la meglio i rapinatori, la famiglia è stata costretta a rimanere su un divano mentre loro mettevano a soqquadro la villa arraffando quanto era di loro interesse. Due orologi di valore e20 mila euro in contanti sono stati rubati, oltre ad alcune armi regolarmente possedute e custodite in un apposito armadio. Secondo le ricostruzioni i rapinatori comunicavano tra loro con walkie talkie ed auricolari; uno di loro era italiano mentre gli altri quattro avevano l’accento dell’est Europa. Verso le 5.00 del mattino i banditi si sono dati alla fuga minacciando la famiglia di chiamare la polizia solo dopo mezz’ora che se ne fossero andati. Nel 2014 l’imprenditore aveva già subìto una rapina sempre presso la sua abitazione ma in quella occasione da tre rapinatori.

S.L. dS.

Please follow and like us:
2