Real Veliterna.“Saranno tanti i volti nuovi”

Si va completando la rosa tra conferme, arrivi ed addii

In attesa che si concretizzino i loro arrivi, spazio ai confermati ed ai ritorni

Importanti lavori in corso in casa Veliterna Juventus Sport, in vista del prossimo campionato di calcio di Prima Categoria 2019/2020. Tra conferme, partenze e arrivi, buona parte della rosa di giocatori che calcherà il terreno di gioco dello stadio comunale “Giovanni Scavo” per difendere i colori rossoneri avrà un volto completamente diverso rispetto alla stagione passata. Il presidente Andrea Tetti, avvalendosi soprattutto del fattivo e impegnativo lavoro del direttore generale, Massimo Favale e del direttore sportivo Cristina Di Tullio, vede che il suo progetto volto a dare un diverso volto manageriale alla società tanto a lui cara, sta prendendo forma, tassello dopo tassello.
Detto dei manager, è noto a tutti gli addetti ai lavori l’avvenuto cambio dell’allenatore, che quest’anno vede Roberto Ferri guidare la prima squadra. Un mister di provata capacità professionale, che nel suo curriculum vanta nomi blasonati di squadre da lui dirette. Un punto di partenza importante e fondamentale per costruire una squadra, che tutti si augurano possa raggiungere traguardi significativi. E appunto parlando di squadra, ci sono molte notizie che la riguardano. Partendo dalle conferme, possiamo dire con assoluta certezza, che nell’organico faranno ancora parte il fedelissimo portiere Federico Fatale, l’attaccante esterno Gianluca Autullo e l’esterno basso Lorenzo Pistolesi. A loro si aggiungano i giovani Francesco D’Agapiti (attaccante) e Marco Marcucci (esterno di fascia). Più il sempre “verde” esterno basso, Alessio Monti. Per quanto concerne gli arrivi, tante novità ci saranno da qui sino alla chiusura del mercato trasferimenti. Intanto per adesso ci sono due arrivi certi e con grande esperienza: quello del “bomber” Daniele Francucci e di Riccardo Cicala (difensore). Altre trattative sono a buon punto per rinforzare e quindi completare la composizione della rosa. Per chiudere, un breve spazio è giusto dedicarlo all’addio dal club rossonero di capitan Marco Marini. Dopo anni di gloriosa militanza, la sua figura sia in campo che nello spogliatoio non ci sarà più, pronta ad incitare come sempre i compagni nell’eminenza di qualsiasi incontro. Un giocatore che non ha mai tirati indietro la gamba, anzi, subendo in alcuni casi seri incidenti che ne hanno frenato l’attività. Ma sempre sollevandosi. La sua volontà di abbandonare i colori veliterni è stata rispetta seppure con un certo rammarico da parte della dirigenza della Veliterna Juventus Sport.
Signori, questa è vita e sport da cui non si può prescindere.

Spartaco Lamberti

Please follow and like us:
2