Falso allarme genera confusione sui social

VELLETRI. A proposito di migranti

Lo scorso giovedì al centro di Velletri, precisamente a piazza Cesare Battisti, un uomo originario del Senegal è stato ritrovato morto dopo che aveva ingerito una sostanza velenosa per suicidarsi. Sulla vicenda i carabinieri della Compagnia veliterna stanno analizzando i dettagli del caso per capire se effettivamente si è trattata di una precisa volontà dell’uomo quella di togliersi la vita. Nelle vicinanze della piazzetta sono state viste numerose persone, sempre di colore, le quali sono state scambiate per un gruppo di immigrati in carico ad una fantomatica onlus che aveva assegnato loro delle stanze.

In realtà erano i parenti dell’uomo che in gran numero hanno fatto visita presso la sua dimora per affrontare il lutto. Vari cittadini, dopo aver mal appreso la notizia, si sono dati virtualmente battagli sui social sul tema immigrazione ed alcuni di essi hanno addirittura segnalato al consigliere Paolo Felci la presenza di gruppi di immigrati senza dimora che girovagavano nei pressi della suddetta piazza i quali, inoltre, si sarebbero resi protagonisti di situazioni “poco eleganti”. Il consigliere Felci, analizzando la situazione, ha sottolineato poi che non vi fosse alcuna assegnazione di migranti diretta da onlus, ma ha protocollato comunque una interrogazione consiliare per cercare di capire perché non sia stata fatta rispettare l’ordinanza antibivacco emanata dal Sindaco Pocci e chiedere ulteriori dettagli dell’accaduto.

S.L. de Simone

Please follow and like us:
1