Cambio al vertice della stazione Carabinieri di Lariano

LARIANO. Dopo 19 anni Mauro Straffi lascia il comando. La stazione Carabinieri di Lariano sarà retta dal vice Comandante Maresciallo Maggiore Andrea Mancini

Il M.llo Straffi il primo a destra

La Stazione Carabinieri di Lariano avrà un nuovo comandante. Dopo 19 anni Mauro Straffi da poco nominato sottotenente dell’Arma dei Carabinieri lascia il Comando.
Raggiunto il grado apicale della categoria dei Marescialli, per meriti conseguiti nel corso dell’intera carriera, Straffi è stato promosso al grado superiore di Sottotenente dell’Arma dei Carabinieri del ruolo Speciale, insieme ad altri validi Luogotenenti di tutta Italia. Dopo aver superato il corso per Ufficiali dell’Arma e sarà successivamente destinato a un nuovo incarico. Fino alla nomina del nuovo Comandante, la Stazione Carabinieri di Lariano sarà retta dal vice comandante Maresciallo Maggiore Andrea Mancini.
Assume il comando della stazione di Lariano dal 2000 con alle spalle già una provata esperienza da giovane sottufficiale, avendo prestato servizio in Campania partecipando in operazioni contro la criminalità organizzata che gli sono valse il trasferimento premio nella sua regione d’origine. In questi 19 anni oltre alle tante operazioni contro la criminalità eseguite sotto il suo si è fatto promotore della intitolazione della caserma di Lariano al Carabiniere Antonino Fleres, a cui l’Arma ha attribuito le giuste onorificenze per il suo eroico gesto compiuto durante la Seconda Guerra Mondiale in quella occasione, la Stazione, ha avuto l’onore di ricevere la visita del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, il Gen. C.d.A. Gianfranco Siazzu.
A partire da quella data, ogni anno, si ricorda il sacrificio del giovane Carabiniere depositando una corona di alloro al monumento eretto in suo onore in piazzale Martiri della Libertà con la partecipazione delle più alte cariche dell’arma dei Carabinieri.


Claudio Caponera

Please follow and like us:
1