VELLETRI. I Vigili del Fuoco veri e propri angeli di umanità e altruismo

Una preghiera per Santa Barbara

Incendi, fulmini, bombe, guerre, terremoti sono le peggiori calamità causa di morte e sofferenza per l’umanità intera. L’unica consolazione, per chi ha fede, è che lassù qualcuno ci ama e ci protegge: è Santa Barbara, martire per mano stessa del padre che la voleva sposa ad un ricco e nobile par suo. Una vita esemplare per coerenza e coraggio, proprio come quella dei suoi protetti: i Vigili del Fuoco, veri e propri angeli di umanità, rettitudine e altruismo.
E alla Santa hanno voluto dedicare il 4 dicembre, giorno della sua ricorrenza, la loro preghiera con una Santa Messa a cui hanno partecipato, solidali e coesi, tutti i Corpi civili e militari, oltre alle loro famiglie e ai tanti amici che li sostengono, grati del loro operato svolto nell’ottica di un bene comune da preservare ad ogni costo, anche rischiando la loro stessa vita.
Una cerimonia sentita, officiata da un prelato dell’Istituto di don Orione che ha ben illustrato la figura della Santa con dovizia di particolari anche meno noti, come quello di un miracolo avvenuto in tempi lontani in cui un morente, ustionato in tutto il corpo abbia potuto avere la benedizione. Sembra infatti che Santa Barbara, che porta in mano il pane dell’eucarestia, faccia sì che anche nei casi disperati si abbia il tempo in estremis di salvare l‘anima.

Incommensurabile e immensa la sua pietà di cui sono degni rappresentanti i Vigili del Fuoco sempre pronti a soccorrere chiunque sia in pericolo.
Per quel che mi riguarda, ho anch’io un piccolo miracolo da raccontare: mi chiamo Barbara perché mio padre, nei giorni bui della guerra, rimase miracolosamente illeso da una scarica di proiettili di un aereo in picchiata, mentre saliva a piedi sul monte dove aveva costruito una capanna per noi. Sarebbe sicuramente morto se lo zaino sulle se spalle non avesse contenuto della comunissima cera che ha fermato i bossoli. Non so se sia stato un miracolo, ma in cuor mio sono convinta che Santa Barbara fosse proprio lì.


Barbara Gazzabin

Please follow and like us:
0
20