VELLETRI. Discesa della Befana, tutti col naso all’insù

La manifestazione è giunta alla 34esima edizione. Piazza Cairoli gremita di piccoli e grandi per vedere scendere la “vecchina” da oltre 25 metri regalando caramelle in abbondanza. Importante la collaborazione dei Vigili del fuoco

Discesa della Befana 2020 in piazza Cairoli tra due ali di folla grande e piccina straordinariamente gioiosa nel giorno forse più indimenticabile che ci portiamo ognuno di noi nel cuore. L’edizione 34 organizzata splendidamente dal comitato “Discesa della Befana” è stata vissuta e scaldata da un sole splendente che ha riscaldato i cuori della gente presente su tutta l’area della piazza. Come da tradizione la Discesa della Befana prende l’avvio dal punto più alto del palazzo Ginnetti per poi la “vecchina” scendere lentamente agganciata e appesa a delle corde predisposte dai vigili del fuoco del distaccamento di Velletri, sino giù giù sino a toccare terra nelle vicinanze della Torre del Trivio, guardata a vista dai pompieri e protetta da qualche slancio di troppo della gente dagli uomini e donne della Protezione Civile comunale. In attesa dell’evento clou, iniziato intorno alle 11,30, un numeroso gruppo di più o meno piccoli “Pasquellari” diretti da Francesca Trenta, hanno intonato

dei brani vocali che fanno parte del repertorio delle “Cavette” velletrane che la notte dell’Epifania vanno di casa in casa a cantare e suonare per raccogliere doni e cibo.
Come dicevamo, ecco che poco prima di mezzogiorno la Befana a cavalcioni della sua immancabile scopa e il sacco stracolmo di caramelle scendere verso il basso applaudita e accompagnata dal “cinguettio” dei tantissimi bambini. Grande festa e abbracci una volta scesa a terra, per poi salire sul palchetto per le foto con i bambini. Esaurita questa fase si è proceduto alle premiazioni che sono andate ovviamente alla Befana, al funzionario dei Vigili del fuoco e al Capo squadra Stefano Pucci del SAF (Speleo Alpino Fluviale).
Dopodichè rompete le righe e arrivederci al prossimo anno. Un grazie doveroso va all’assessorato al Turismo, ai Vigili del fuoco del distaccamento di Velletri, al Comitato Discesa della Befana e alla Pro Loco Velitrae per la riuscita della manifestazione.

Please follow and like us:
0
20