Scoperti oltre 200 caduti di Velletri

Mai inseriti nell’elenco del monumento alla Patria

Fabio Taddei

Circa 200 soldati, nostri concittadini, morti in guerre del secolo scorso, non sono stati mai inseriti nel monumento alla Patria di Velletri sito a Piazza Garibaldi! Sembra incredibile ma è così!
Questa scoperta fatta dal sottoscritto Fabio Taddei in collaborazione con l’amico Moreno Montagna, è avvenuta dopo una lunga ricerca con lo scopo di rendere onore a chi ha sacrificato la propria vita per l’Italia.
Il lungo percorso è nato per mia volontà, incuriosito dalla presenza di soli 90 Caduti di Velletri della Seconda Guerra Mondiale inseriti nel monumento alla Patria e dall’assenza di tanti cognomi storici della città come il quello della mia famiglia.
Mentre lavoravo alla informatizzazione dell’archivio del Corpo Militare della Croce Rossa Italiana, feci anche una piccola ricerca in quello del Ministero della Difesa, trovando col mio cognome due soldati che non erano stati mai inseriti nel monumento.
Contattai allora Moreno Montagna, il quale aveva già fatto per suo conto una ricerca il quale mi confermò la mancanza di tanti soldati e così decidemmo di unire le forze in questo immane lavoro.
Abbiamo cercato nell’archivio del Ministero della Difesa ed in quello del nostro cimitero aperto nel 1876, abbiamo confrontato i caduti con quelli del monumento alla Patria di Lariano e con i Caduti del sacrario della Prima Guerra Mondiale di Redipuglia, abbiamo scoperto lapidi nella Chiesa della Madonna del Sangue, vicino al Comune, riportanti soldati veliterni Caduti nelle guerre d’Etiopia del 1935-36 e di Spagna del 1936-39 e nei corridoi dell’ex liceo classico di Via Paolina riguardanti ex studenti Caduti ed infine altri nomi sono emersi dalla cappella all’ingresso principale del cimitero ed alcuni in semplici lapidi nei viali del cimitero cittadino. Nel frattempo, molti cittadini mi hanno contattato in questi mesi per avere informazioni su loro parenti di cui non hanno avuto più notizia ed in alcuni casi ho potuto dare loro risposta su cosa successe ai loro cari. Avendo ormai il quadro completo dei Caduti mancanti, ora la ricerca si è spostata sulla documentazione ufficiale da reperire con la richiesta all’Ufficio Anagrafe comunale dei certificati di nascita e morte di ognuno di questi soldati oltre al reperimento dei loro fogli matricolari presso l’Archivio di Stato di Latina. Tutto questo è necessario per essere sicuri che siano tutti effettivamente veliterni così da poter essere finalmente inseriti nel monumento alla Patria di Piazza Garibaldi. Il 90% di loro, sono sicuramente veliterni, mentre una piccola percentuale potrebbe essere di altri soldati italiani morti a Velletri e magari già ricordati nei loro luoghi d’origine. E’ chiaro che gran parte del monumento ai Caduti dovrà essere aggiornato ed i nomi inseriti per ordine di guerra, grado militare ed alfabetico. Quel che trovo a dir poco scioccante è che, a distanza di un secolo, nessuna amministrazione comunale si sia mai accorta di questa grave mancanza e si sia mai adoperata per ritrovare i nomi di queste persone dimenticate che a ricerca terminata potranno finalmente essere degnamente ricordate.
Per ultimo, mi preme rendere noto che questa ricerca è assolutamente volontaria e gratuita ed anche il tanto tempo dedicatole è quello che il sottoscritto e l’amico Moreno Montagna abbiamo deciso di offrire alla storia ed alla memoria della nostra città per tramandarle alle generazioni future.
Ecco qui di seguito i Caduti trovati, distinti tra le varie guerre e mai inseriti nel monumento alla Patria di Piazza Garibaldi.

N.1 CADUTI NELLA CAMPAGNA DI LIBIA (1913-1921): Gasbarri Amedeo.
N.35 CADUTI NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE (1914-1918): Agrestini Antonio, Avelchi Cirillo, Bartoli Quirino, Bastianelli Florindo, Bizzoni Duilio, Bizzoni Umberto, Calcari Augusto, Carretti Antonio, Chialastri Giuseppe, Chiesi Angelo, Chirico Ezio, Comandini Amedeo, D’agostino Giuseppe, D’annibale Mariano, Di Luzio Ruggero, Di Tommasi Paolo, Fabrizi Vincenzo, Ferri Augusto, Forte Giovanni Battista, Manciocchi Giuseppe, Molinari Alessandro, Natalizi Emilio, Natalizi Giulio, Navarra Giulio, Panetta Renato, Peluzzi Odoardo, Priori Tito, Riccitelli Domenico, Riggi Secondo, Sabatini Dante, Salvatori Vincenzo, Sambucci Camillo, Selci Francesco, Solfarini Vincenzo, Zaccagnini Luigi.
N.3 CADUTI NELLA GUERRA DI ETIOPIA (1935-1936): Cavaterra Anselmo, Cupellaro Adriano, Servadio Giovanni.
N.5 CADUTI NELLA CAMPAGNA DI SPAGNA (1936-1939): Ciriaci Luigi, Di Bartolomei Cesare, Nardini Dante, Pellegrino O Pellegrini Giuseppe, Stefanini Flavio.
N.139 CADUTI NELLA SECONDA GUERRA MONDIALE (1939-1945): Abbafati Luigi, Abbafati Vincenzo, Amabile Eusebio, Amabile Vittorio, Andreoni Remo, Antonetti Torquato, Antonetti Ugo, Anzellotti Luigi, Bagaglini Innocenzo, Bastianelli Giuseppe, Belardini Paolo, Bevilacqua Umberto, Bizzarri Almachilde, Bizzarri Fortunato, Boccabella Licurge, Borgognoni Vincenzo, Borro Romeo, Bravi Alessandro, Cafarotti Quinzio, Calcari Enrico, Calvani Luigi, Canini Ezio, Caporro Ottorino, Cappa Alfredo, Carboni Guido, Carosi Italo, Cascapera Amedeo, Catesi Vincenzo, Cedroni Nello, Censi Giovanni, Cerci Americo, Chiominto Furio, Cianciarelli Giuseppe, Ciarla Ernesto, Ciarla Guido, Ciarla Ubaldo, Cicala Mario, Cipolloni Angelo, Corsetti Americo, Corsetti Gregorio, Corvaro Gino, Crespi Filiberto, Crespi Filippo, D’achille Americo, D’agapiti Alemeno, D’andrea Luigi, D’annibale Ferdinando, D’annibale Primo, De Angelis Carlo, De Grandis Balilla, De Masi Filippo, De Masi Franco, De Paolis Giuseppe, Delfini Franco, D’emilia O D’emilio Florindo, Di Caprio Gaetano, Di Falco Plinio, Di Silvio Antonio, Di Tulli O Di Tullio Dante, Felci Livio, Ferrari Aristide, Antonio Giuseppe, Frontini Rizieri, Giacimini Federico, Giammatteo Americo, Giammatteo Gaetano, Giannelli Ugo, Giannini Luigi, Giordani Giovanni, Giuliani Gino, Gualdi Giovanni, Gualtieri Nello, Guglelmi Mario, Latini Armando, Leoni Eden, Leoni Mario, Liberati Armando, Lollobrigidi Mario, Longoni Guido, Lopez Quirino, Maferri Americo, Mancini Adolfo, Mancini Elio, Manciocchi Angelo, Marini Alvaro, Martini Umberto, Massimi Umberto, Mastrantonio Ezio, Mastrella Giulio, Mencucci Alberto, Milletti Tullio, Montellanico Alessandro, Moretti Armando, Moroni Balilla Spartaco, Moroni Gino, Nardini Guido, Natalizia Giulio, Nicolucci Alberto, Nicosanti Angelo, Nicosanti Attilio, Nicosanti Lionello, Oddi Oscar, Ognibene Umberto, Pace Tokioalfredo, Papacci Elia, Pennacchi Luciano, Picca Giovanni, Ponzi Alberto, Porcari Mario, Prati Fernando, Primavera Ercole, Priori Emilio, Priori Ezio, Provitali Fausto, Pula Spartaco, Quattrocchi Ezio, Recchia Gilberto, Ricci Giulio, Rocchi Caserio, Rocchi Natale, Rossetti Romolo, Savini Nello, Schiavetta Giuseppe, Scifoni Pietro, Soprano Primo, Spadaro Pio, Taddei Orlando, Taddei Paris, Taglioni Achille, Taglioni Tullio, Tani Angelo, Tulli Virgilio, Umani Giuseppe, Vicario Luigi, Vita Umberto, Zaccari Giuseppe, Zampini Americo, Zaottini Antonio, Zaottini Orlando.
N.24 ALTRI CADUTI DI ORIGINE INCERTA: Bagaglini Eusebio, Borgognoni Vincenzo, Favale Alessandro Romolo, Francia Michele Vittorio, Francia Pietro Vittorio, Giornelli Ferruccio Giuseppe, Malagigi Franco Mario, Monaco Fernando Eleuterio, Rinaldi Claudio, Sambucci Alfioaurelio, Vasini Francesco, Velletri Luca Clemente, Bilato Giorgio Roberto, Cerini Attilio Vincenzo, Dominizi Ugo, Martelli Pietro, Poletta Luigi, Pulga Ruggero Gentile, Rondoni Salvatore, Lazzarini Ottorino, Leoni Federico, Reali Antonio, Rezzi Massimo, Rocchi Natale.


Fabio Taddei

Please follow and like us:
0
20