VELLETRI. Coronavirus: il Vescovo raccomanda la calma

Diocesi suburbicaria Velletri-Segni

«Di fronte al diffondersi del Coronavirus, tenuto conto delle indicazioni delle autorità sanitarie nazionali, dopo aver recepito Comunicato della Presidenza della Conferenza episcopale italiana, invito parroci, amministratori parrocchiali e rettori di chiesa non parrocchiali a:
Non alimentare un clima di paura o peggio, di panico, nella sicurezza fondata che la situazione sanitaria è sotto controllo.
Pregare per le persone colpite dal virus e per i mcdici c gli infermieri e tutti gli altri operatori che si dedicano alla cura delle persone malate.
Si suggerisce di inserire una intenzione specifica nella Preghiera dei Fedeli e, se si ritiene possibile un momento comune di preghiera e/o adorazione eucaristica
Inoltre si richiede, come segno di attenzione e minima opportuna prevenzione di:
Togliere l’acqua benedetta dalle acquasantiere poste agli ingressi delle chiese; anche come segno di attesa dell’acqua che sarà benedetta nella Veglia

  • Invitare i fedeli a scambiarsi il segno della pace con un semplice cenno del capo
    Invitare i fedeli a ricevere la Santa Comunione nella mano, spiegando che questo uso è Stato già da molti anni legittimato dalla Chiesa e che la mano non è meno nobile o più sporca e peccatrice della lingua,
    Tali disposizioni hanno decorrenza immediata».

    • La Segreteria
Please follow and like us: