Attenetevi scrupolosamente alle misure indicate

Comunicato Aspal

Questo è il messaggio lanciato dal direttivo dell’ Associazione Produttori Agricoli del Lazio. Siamo enormemente preoccupati per questo virus,sottolineano dal direttivo ASPAL, anche se non vogliamo creare nessun tipo di allarmismo.
L’emergenza del CORONA VIRUS però,rischia di mettere a serio rischio,tutta la filiera dell’agroalimentare,dal campo agli scaffali e perfino alla ristorazione.
Noi agricoltori,in questo momento, dove ci sono fabbriche, negozi, attività commerciali e locali vari chiusi ,siamo pronti a dare il nostro contributo per continuare a produrre il cibo che serve a tutta la nostra comunità ,però,adesso più che mai,serve l’intervento delle autorità nazionali e soprattutto comunitarie (fino ad ora inesistenti), per non far perdere quote di mercato importanti alle nostre eccellenze italiane.
Il direttivo Aspal,raccomanda a tutti i suoi associati e simpatizzanti,nonché a tutti i consumatori,di evitare in questo momento zone troppo affollate,contatti ravvicinati con le persone e soprattutto lavarsi spesso le mani,affinchè venga tutelata la nostra salute e quella degli altri .
Infine,il presidente Giammatteo Stefano,raccomanda a tutti i consumatori, oggi più che mai,di consumare e comprare solo prodotto italiano, coltivato, prodotto e raccolto in Italia.
Anche questa raccomandazione,potrebbe essere utile alla nostra salute,visto che una delle ricchezze migliori che abbiamo e nessuno ci può togliere,è quella enogastronomica .


IL DIRETTIVO ASPAL

Please follow and like us:
0
20