L’impegno per il rispetto delle misure urgenti

POLIZIA LOCALE VELLETRI

La Polizia Locale di Velletri, come le altre forze di Polizia dello Stato in questi giorni è impegnata nei controlli sul rispetto delle misure urgenti adottate dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 08.03.2020 e successivi che hanno lo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19 su tutto il territorio nazionale. In particolare i controlli sono rivolti all’osservanza della sospensione di tutte le attività commerciali fatta eccezione per le attività di generi alimentari e di prima necessità elencate nell’allegato 1 del DPMC del 11.03.2020; delle attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, gelaterie e pasticcerie); delle attività inerenti i servizi alla persona (parrucchieri, barbieri, estetisti) diverse da quelle di cui nell’allegato 2 del DPMC. Si ricorda che le attività di prima necessità ad eccezione delle farmacie osservano fino al 5 aprile l’orario di apertura dalle ore 8:30 alle ore 19. Nelle domeniche e nei festivi dalle ore 8:30 alle 15 Inoltre i controlli sono rivolti al controllo dello spostamento delle persone nel territorio che sono vietati ad eccezione se motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero spostamenti per motivi di salute o rientro presso il proprio domicilio o abitazione Gli spostamenti dovranno essere autocertificati dalle persona controllate, consapevoli delle conseguenze penali previste dall’art. 495 del c.p. , qualora le dichiarazioni risultino mendaci. Sono state controllate numerose persone che si spostavano a piedi o in auto , delle quali due sono state deferite all’Autorità Giudiziaria per il reato p.p. dall’art. 650 c.p. in quanto si spostavano senza un valido motivo di necessità inoltre il titolare di una media struttura che non rispettava la chiusura nella giornata prefestiva per violazione all’art. 1 lett. r del DPCM del 11.03.2020 con deferimento alla Autorità Giudiziaria .

Please follow and like us:
0
20