Più bello l’insieme della piazza

Stazione FS riqualificata. Lascia invece a desiderare il nodo di scambio

Come si presenta la piazza oggi

il restyling della stazione ferroviaria di Velletri, iniziato ancor prima del coronavirus, poi giocoforza interrotto e infine concluso recentemente, ci fa vedere oggi una stazione messa a nuovo da sopra a sotto. L’importante intervento era necessario, andiamo. Pensate, è una vecchia stazione entrata in funzione nel 1862, il cui scopo era quello di collegare Roma e Napoli, nello specifico lo Stato Pontificio con il Regno delle due Sicilie attraverso la Roma-Velletri-Segni-Fosinone-Ceprano. Fu inaugurata da Papa Pio IX ma entrò in funzione l’anno dopo. Le vicissitudini degli anni sessanta e settanta incidono molto sul traffico merci che sino a quel periodo lo scalo veliterno era in grado di assorbire, a tal punto che una volta scemata l’attività, qualcuno pensò di mettere in discussione l’esistenza della tratta ferrata Velletri-Roma. Piano piano la linea riprese la sua funzionalità di trasporto, ma non più di merci e viaggiatori, ma soltanto di umani pendolari. Se Papa Pio XI la fece edificare, un altro sommo Pontefice invece la volle conoscere. Fu Papa Giovanni Paolo II, quando venne a far visita a Velletri il 7 settembre del 1980 e quel giorno stesso si recò anche alla stazione dei treni e la benedì. Una statua di bronzo a lui dedicata fa bella mostra di sé davanti alla entrata principale che porta ai binari. Se della stazione FS possiamo dire qualcosa di positivo, diversamente è situazione che versa il nodo di scambio, oramai ridotto in condizioni pietose. il degrado in quel luogo regna sovrano, ma nessuno interviene a dargli un decoro dignitoso e poi farlo rispettare. Girano tante promesse sulla sua riqualificazione, ma ne dubitiamo fortemente.
Speriamo che chi ha l’incarico di intervenire, ci smentisca con i fatti. Settembre è dietro l’angolo ed anche l’apertura delle scuole. Stai a vedere che i lavori vengono iniziati in prossimità di maggior afflusso nell’area del nodo di scambio.


Spa. Lam.

Please follow and like us:
0
20