Si comincia con “MaurizioIV” e “Uno, nessuno e centomila”

Il teatro Artemisio – Volontè riparte da Pirandello

Riprende la stagione del Teatro Artemisio-Volontè, diretto dal maestro Claudio Maria Micheli, dopo la sosta imposta dalla pandemia. Torneranno sul palco veliterno gli attori, i registi e gli operatori culturali per la gioia della platea e della cittadinanza. La Fondazione di Partecipazione Arte & Cultura Città di Velletri ha provveduto in primis al recupero delle date rinviate nel 2019-2020. Pertanto l’apertura stagionale vedrà protagonisti Gianluca Guidi e Giampiero Ingrassia con “Maurizio IV. Un Pirandello Pulp”, in programma per venerdì 30 ottobre alle ore 21.00. L’altro spettacolo, “Hollywood Burger”, è stato sostituito con “Uno, nessuno e centomila” di Luigi Pirandello messo in scena da Enrico Lo Verso, programmato per sabato 14 novembre alle ore 21.00. Saranno validi gli abbonamenti così come i biglietti, per chi li aveva già comprati, mentre fino ad esaurimento posti ci si potrà prenotare per assistere agli eventi. Tutte le manifestazioni che si svolgeranno a Teatro e alla Casa delle Culture rispettano le normative anti-covid, con l’igiene e la sanificazione dei luoghi e il distanziamento fisico.

Qualche cenno sulle prime date: “Maurizio IV” è la storia di un regista che sta per portare sul palcoscenico il “Gioco delle parti” di Pirandello. Insieme a lui il tecnico Carmine, ignorante in materia ma pignolo e invadente nei dettami tecnici dello spettacolo. Le sue idee, tuttavia, si rivelano innovative e influenzeranno il regista. “Uno, nessuno e centomila” è invece un classicissimo pirandelliano. L’omaggio, con la voce e il volto di Enrico Lo Verso, restituisce la storia di un uomo e di uno scrittore eccezionale. Come sempre i biglietti si possono acquistare presso “Il Biglietto” di Velletri, a “Drin Service” a Genzano, e on line su ticketone.it.


Rocco Della Corte

Please follow and like us: