Velletri ricorda Ugo Tognazzi

Con “Arrivano i Bersaglieri”

Una scena de arrivano i Bersaglieri

La Fondazione Museo Luigi Magni e Lucia Mirisola, si appresta nel prossimo Velletri Wine Festival “Nicola Ferri” a ricordare il grande attore che l’aveva scelta come sua seconda patria.

Mentre nella vicina Torvajanica, si rende omaggio ad Ugo con una tre giorni dedicata al suo cinema a Velletri, presso il Polo Espositivo Juana Romani dell’Istituto d’Istruzione Superiore Cesare Battisti la fondazione museo Luigi Magni e Lucia Mirisola, lavora all’organizzazione dell’VIII edizione del Velletri Wine Festival “Nicola Ferri”, la manifestazione legata al binomio arte e vino, istituita nel 2013 che quest’anno vuole celebrare il 40 anniversario dell’uscita nelle sale del film “Arrivano i Bersaglieri” del maestro Luigi Magni con Ugo Tognazzi protagonista nel ruolo di Don Prospero un nobile papalino nel dna deciso nonostante il Papa Pio IX avesse dato ordine di non resistere a difendere il trono e l’altare fino all’estremo sacrificio. Si tratta del film che chiude il percorso storico visivo iniziato con “Nell’Anno del Signore” nel 1969, dove Ugo interpretava il perfido Cardinale Rivarola che manda a morte senza pietà i carbonari Targhini e Montanari.

Ugo nella scena finale del film

Attraverso la celebrazione del 40°anniversario del film si vuole anche ricordare che ormai è trascorso un trentennio da quando Tognazzi ci ha lasciato. Lo faremo a partire dal 26 Settembre per finire proprio il 27 Ottobre anniversario della morte di Ugo avvenuta nel 1990 e di quella del maestro Magni avvenuta nel 2013. Il risorgimento sarà il filo conduttore di tutta l’attività della fondazione per il 2021 anno in cui cade il centenario della nascita di Nino Manfredi che nell’altro film che compie trent’anni dall’ uscita interpretava Ciceruacchio stiamo parlando de In nome del Popolo Sovrano. Dagli archivi personali del maestro e della signora Mirisola verranno tirate fuori foto di scena sceneggiature e quant’altro si trova sui due film per ricostruirne la storia. Un sincero omaggio che la fondazione vuole fare in primo luogo al maestro Ugo Tognazzi celebrandone la figura e il suo legame con la nostra città che gli ha intitolato l’istituto alberghiero una piazza e un teatro. Un grazie va alla famiglia Tognazzi e ad Gianmarco in particolare per la stima e la fiducia nei nostri confronti. Presto il programma dettagliato della manifestazione che vedrà anche una serata fissata per il prossimo 10 Ottobre alla tenuta di Carano dove a ridosso della tomba di Menotti Garibaldi verranno proiettati i due film.


Alessandro Filippi

Please follow and like us: